Gran Maestro – Primo Ministro : S.A.R. Principe Don Thorbjorn Paternò Castello d’Ayerbe d’Aragona

Il Principe e Gran Maestro attualmente sta valutando la collocazione dei Dicasteri per questo la pagina è da considerarsi in Costruzione.

GERARCHIA DEL SOVRANO ORDINE

Gran Maestro

Capo dell’Ordine del quale è il vertice politico e morale; Capo del potere esecutivo e Primo Ministro; A lui spetta la decisione finale sulle questioni dell’Ordine come Stato e dell’Ordine come Ordine Cavalleresco.

Governatore e
Luogotenente Gran Maestro

Sostituisce il Gran Maestro in caso di malattia o di Suo impedimento; ha poteri esecutivi delegati dal Gran Maestro dal quale dipende nell’Ordine.

N.B. d’ora in avanti ogni volta per “Gran Maestro” si deve intendere “Gran Maestro e Governatore”

Supremo Gran Consiglio

Composto dal Gran Cancelliere e da tutti i Ministri del Governo; Il Supremo Gran Consiglio si riunisce solo in caso di impossibilità a governare causata dal conflitto tra il Governatore ed il Luogotenente Gran Maestro, decidendo a maggioranza di voti dei presenti.

Gran Cancelliere

Braccio esecutivo delle decisioni del Gran Maestro; Portavoce, se autorizzato, dell’Ordine; Predispone l’agenda dei lavori del Governo.

Capo del Protocollo

Si occupa del cerimoniale, dell’accoglienza degli ospiti in visita; L’organizzazione dal punto di vista formale degli eventi di natura “p.r.”.

Segretario Generale

A Capo dell’Amministrazione dell’Ordine; Archiviazione dei documenti (ne cura gli archivi ufficiali); Prepara gli atti ufficiali, supervisiona l’aspetto formale dei documenti, delle relazioni, dei comunicati stampa e tutto ciò che riguarda il “cartaceo”; Si occupa della tenuta e dell’aggiornamento del materiale informatico; Può essere coadiuvato da un Vice Segretario Generale.

Segretario Generale Ufficio Stampa

Si occupa di informare i giornalisti interessati ad avere notizie più approfondite sull’Ordine, divulgare i comunicati Ufficiali, anche nei mezzi a disposizione dell’Ordine, concoradare con i giornalisti le interviste con i Dignitari, far presenziare i giornalisti agli eventi pubblici e quanto altro inerente alle informazioni con i media e con tutti coloro producono informazione e fanno comunicazione.

GOVERNO

Ha funzione consultiva nei confronti del Gran Maestro, è composto dai vari Ministri, si riunisce
almeno una volta al mese ed ogni proposta si intende proponibile al Gran Maestro in caso di voto
favorevole dei 2/3 degli aventi diritto al voto; I lavori e le riunioni del Governo sono dirette dal
Gran Cancelliere o dal Capo della Camera.

MINISTRI

Organi di vertice dei rispettivi Dicasteri, nei campi di competenza si occupano di dare seguito ai programmi e progetti stabiliti dal Gran Maestro; Devono attivarsi nella promozione delle attività da sottoporre al vaglio del Governo, che darà l’eventuale espressa autorizzazione ad operare nell’interesse del Sovrano Ordine.

N.B. : ogni Ministro può essere affiancato da uno o più SOTTOSEGRETARI DI STATO di sua nomina (una volta approvati dal Gran Maestro o dal Governatore) o nominati dal Gran Maestro o Governatore

Capo del Corpo Diplomatico

Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri
non si occupa che della coordinazione e gestione del personale diplomatico dell’ordine secondo le direttile impartitegli dal Gran Maestro

GRAN PRIORATI, PRIORATI E COMMENDE

Gran Priorati

coprono un’area geografica di vastità variabile (generalmente assimilabile a quella di uno o più Stati stranieri)

Gran Priore

è il vertice del Gran Priorato

ha funzioni organizzative
a) autonome (non impegnano l’Ordine)
b) dipendenti (secondo le direttive impartite dagli Organi Istituzionali)

 

Cavaliere del Cerimoniale

funzioni del Capo dei Protocollo, ma solo a livello del Gran Priorato