Ieri sera si è svolta a Roma un’ulteriore opera di beneficenza volta all’aiuto delle persone disagiate che vivono in condizioni precarie e dormono presso le stazioni Termini e Tiburtina nella città di Roma. Sotto la bandiera del Sovrano Ordine di San Giovanni di Gerusalemme Cavalieri di Malta O.S.J., ha visto impegnati in prima linea sia il Priore del Lazio S.E. Lorenzo Romano che il Vice Priore S.E. Angelo Abbate; attivi personalmente nella missione, hanno distribuito, anche grazie ai mezzi messi a disposizione dall’Humanitas, presso le prima menzionate stazioni circa 700 pasti caldi. Questa operazione del Priorato del Lazio è il seguito della donazione fatta lo scorso 13 dicembre unitamente al Principe Paternò Castello presso la Basilica Santa Maria degli Angeli, ove sono stati donati 540 kg di pasta che andrà a far fronte al fabisogno necessario dei futuri 3 mesi di pasti presso la menza della summenzionata Basilica.

Ancora una volta i Cavalieri di Malta O.S.J.  manifestano il loro spirito Cavalleresco volto ad aiutare chi é meno fortunato, seguendo il proprio motto: “Pro Fide, Pro Utilitate Hominum”.